Legislazione

Ecocreazione e direttiva sulla plastica monouso Unione Europea

La plastica è infatti un materiale fantastico. Dura per anni e ci si può fare quasi tutto. È leggero, il che lo rende piacevole da usare, e riduce anche il trasporto e quindi le emissioni di anidride carbonica. Anche gli imballaggi di plastica danno un contributo importante alla riduzione dei rifiuti alimentari. Questo è uno dei motivi per cui i prodotti preconfezionati sono spesso più economici dei prodotti sfusi. Ma come ogni materiale, i rifiuti di plastica hanno un lato negativo se non vengono smaltiti correttamente. E qui sta il problema: buttiamo via la plastica troppo facilmente e troppo in fretta. Questo porta ad un enorme inquinamento.

Per affrontare il problema dei rifiuti di plastica, l'Unione europea ha preso diverse misure nella direttiva sulla plastica monouso (SUP). Queste misure possono riguardare prodotti di cui avete bisogno nel vostro lavoro quotidiano.

Direttiva (UE) 2019/904 del Parlamento europeo e del Consiglio del 5 giugno 2019 sulla riduzione dell'impatto ambientale di alcuni prodotti di plastica. Link: https://eur-lex.europa.eu/eli/dir/2019/904/oj. Questa misura diventerà legge negli Stati membri dell'UE nel luglio 2021.

Ecocreazione e materiali fatti da fonti rinnovabili

Gli imballaggi per il cibo e le stoviglie usa e getta sono fatti con risorse rinnovabili.

Una risorsa rinnovabile è una risorsa naturale che si ricostituisce indefinitamente. Questo avviene attraverso la riproduzione naturale o altri processi ricorrenti. Le risorse rinnovabili comunemente usate per gli imballaggi alimentari e le stoviglie monouso sono il bambù, la canna da zucchero, il legno, le foglie di palma, le alghe, i funghi e i rifiuti agricoli.

Grazie alla tecnologia di Ecocreation, tutti gli imballaggi alimentari e le stoviglie usa e getta realizzati con materie prime rinnovabili o riciclate possono essere scomposti in pochi giorni in un ammendante. Imballaggi in bagassa e stoviglie monouso entro 1 giorno.

Abbiamo clienti noti come BASF, Philips, Shell, Van der Valk Hotels e vari ospedali e istituti di cura che già lo fanno con le nostre macchine.

Come funziona il processo:

Il trattamento dei rifiuti alimentari (cat3) e degli imballaggi compostabili avviene in una macchina Ecocreation dotata di un trituratore per ridurre il materiale prima della lavorazione con una speciale coltura batterica.

Questo viene fatto in un modo facile da usare usando un sollevatore di contenitori di rifiuti appositamente progettato. La macchina con trituratore è prodotta secondo le direttive CE e soddisfa tutti i requisiti di sicurezza. I rifiuti alimentari (Cat3) e i rifiuti monouso compostabili vengono prima triturati dal trituratore montato sulla parte superiore della macchina. La massa triturata entra poi nella macchina dove si trova la coltura batterica attiva. In questo modo, la massa triturata si trasforma in un ammendante che può essere utilizzato per il consumo proprio o per la produzione di elettricità verde.

Trituratore Ecocreation EC50

Ecocreation EC-50 con trituratore

Analisi del compost:

La qualità dell'output della macchina soddisfa i requisiti di qualità del compost. Ecco un esempio dell'analisi dell'output della macchina di DGLT (https://dgtl.nl/), un grande festival di danza ad Amsterdam. Tutti i rifiuti alimentari e i prodotti usa e getta compostabili sono stati trattati in una macchina Ecocreation durante il festival. Numero di rapporto Koch Eurolab: 180491771

Affidato da:

Testimonianze

Igle Sipma

"Con la macchina per il compostaggio di Ecocreation, tutti i nostri rifiuti organici vengono trasformati in compost e noi, come La Place, chiudiamo la catena in modo sostenibile".

Tim Can

"Lavorare con la macchina per il compostaggio di Ecocreation fornisce ai nostri clienti una giornata significativa e ha un impatto positivo sulla loro autostima".

Leonhart Eichner

"La compostiera Ecocreation è una parte essenziale del sistema a circuito chiuso che offriamo ai nostri clienti.

Fondazione De Nieuwe Draai

"La macchina per il compostaggio di Ecocreation è ideale per rendere gli edifici commerciali più sostenibili in modo efficiente e semplice.

Paul Berntsen

"Dai rifiuti organici della panetteria, faccio il Bakkerscompost. Così non solo risparmio, ma il mio spreco è addirittura redditizio".

B. Driessen - Direttore d'albergo Van der Valk Akersloot

"Utilizzando la compostiera Ecocreation, trasformiamo i nostri rifiuti in materia prima, riduciamo le nostre emissioni di CO2 e risparmiamo significativamente sui costi di smaltimento".

Recensione donna Recensione uomo Recensione uomo Recensione donna Recensione uomo Recensione uomo